Campionato alla Spal, il Trapani retrocede direttamente

Articolo pubblicato: 19 maggio 2017 – 06:54 nella cateogoria Serie B. Puoi rimanere aggiornato tramite il feed RSS 2.0.
Questo post è stato scritto da Giovanni Barcaro

Il Perugia supera la Salernitana ed è quarto. Al ‘Curi’ campani in vantaggio con Coda (30′), gli umbri ribaltano la situazione con Ricci (31′) e Di Carmine (46′). Nella ripresa Terrani cala il tris (54′) e ospiti ancora a segno con Ronaldo tre minuti dopo. Chiude la stagione regolare con un successo anche il Benevento, che espugna nettamente il campo del già retrocesso Pisa (0-3): decisive, nella ripresa, le reti di Puscas (51′), Falco (63′) e Ceravolo (95′). Cade a sorpresa invece il Cittadella, travolto ad Entella. I liguri spezzano la striscia negativa imponendosi 4-1: liguri scatenati nel primo tempo, con le reti di Tremolada (20′), Catellani (27′), Diaw (33′) e ancora Tremolada (43′), gol della bandiera per i veneti firmato da Chiaretti al 74′. Ma il Cittadella accede comunque ai playoff. Il Carpi regola 2-0 il Novara grazie a Concas (8′) e Mbakogu (36′) e conquista il quarto successo consecutivo che vale il settimo posto. L’ultimo posto valido per i playoff è dello Spezia che espugna e condanna il Vicenza (0-1). Al ‘Menti’ decide il gol di Giannetti all’11’, i biancorossi chiudono in dieci per l’espulsione di De Luca. Il quarto ko consecutivo costa ai veneti la retrocessione in Lega Pro insieme al Trapani. I siciliani si arrendono al Rigamonti di Brescia (2-1) e saluta la serie cadetta: Torregrossa (3′) e il solito Caracciolo (18′) lanciano e salvano le Rondinelle, agli ospiti non basta, nella ripresa, l’acuto di Curiale (80′). Si garantisce la permanenza nella Serie B ConTe.it anche la Ternana, che passa in casa dell’Ascoli già salvo (1-2): i marchigiani sbloccano il risultato con Gigliotti (8′), il micidiale uno-due siglato da Avenatti (65′) e Falletti (68′) regala i tre punti ai rossoverdi. Salvezza con il brivido per l’Avellino: al ‘Partenio’ gli irpini battono il già retrocesso Latina, ma solo in rimonta con due reti negli ultimi 20 minuti. I pontini si portano avanti con Insigne (34′), pareggia i conti Ardemagni (71′), poi Castaldo scaccia la paura con la rete della vittoria (81′). (legab.it)


Messaggio precedenteGli highlights di Vicenza-Spezia 0-1