(dal sito ufficiale della Lega di B)

Il volo del Falco. Un guizzo dell’attaccante salentino regala la vittoria al Lecce nella sfida del Bentegodi contro il ChievoVerona. Un gol arrivato in pieno recupero e che premia la miglior qualita’ offensiva della formazione pugliese. Chievo punito oltre i propri demeriti al termine di una gara che sembrava inchiodata al pareggio. Botta e risposta in un minuto tra Chievo e Lecce nei primi 45′. Salentini in avanti grazie alla rete dell’ex, il polacco Stepinski che di testa sfrutta a dovere l’assist di Mancosu. Chievo che sfrutta un’errata uscita della difesa ospite, palla spedita in mezzo all’area e Garritano che in girata batte Gabriel. Primo tempo divertente con Gabriel decisivo su Obi e Seculin altrettanto bravo sul colpo di testa di Paganini. Parte meglio il Lecce nella ripresa poi e’ il Chievo a prendere campo sfruttando la corsia di destra dove Canotto mette in difficoltà Zuta. I cambi di Corini rimettono il Lecce in carreggiata ma il Chievo in difesa e’ attento sino ad una manciata di secondi dalla fine dell’ultimo recupero, quando un destro chirurgico di Falco consegna la quarta vittoria consecutiva al Lecce.